Prodotti


Le ultime notizie



vhtt system
Nuovo sistema VHTT. Presentato alla fiera "Xylexpo" di Milano 04 - 08 Maggio 2010

Nuovo "VHTT SYSTEM"

Presentato alla fiera Xylexpo di Milano nel Maggio 2010
Impianto per il termotrattamento del legno ad alta temperatura, Continua......

- VHTT - Impianto per il termotrattamento del legno ad alta temperatura La Nardi ha presentato alla Fiera Xylexpo di Milano un impianto per il termotrattamento ad alta temperatura del legno che si differenzia dalle altre tipologie (tipo Thermowood®) effettuando lo stesso processo in pressione di vapore saturo. Il legno non viene essiccato allo 0% di umidità, come succede in altre tipologie d’impianto, ma mantiene la sua umidità di partenza. Si evitano importanti problemi tecnologici (fessurazione, collassi) ed il materiale finale ha caratteristiche estetiche e meccaniche molto migliori. I cicli poi sono più brevi portando a risparmi di tempo ed energia notevoli.

Catalogo



Nardi Essiccatoi
"Xylexpo", fiera di Milano 04 - 08 Maggio 2010

Siamo presenti a Milano alla biennale mondiale delle tecnologie del legno dal 04 al 08 Maggio 2010
Quartiere Fiera Milano di Rho


Nardi Essiccatoi
"Xylexpo", fiera di Milano 04 - 08 Maggio 2010 - Stand E30 PAD.10
Stand "E30 - PAD. 10"

Nardi Essiccatoi
"expobois", fiera di Parigi 10 - 13 Marzo 2010

Siamo presenti a Parigi alla mostra industria del legno dal 10 al 13 Marzo 2010
Paris-nord Villepinte, Hall 6, France.

Stand "6 M 038"



Nardi Sterilizzazione

1 gennaio 2010: tutti i pallet EPAL dovranno essere sterilizzati.
1 gennaio 2011: tutti i pallet EPAL dovranno essere essiccati.
Siamo PRONTI. La nostra azienda è in grado di offrire celle di essiccazione/sterilizzazione di altissima qualità e prestazioni. La Nardi e in grado di offrire celle che sterilizzano pallet in 5 ore ed essiccano gli stessi in 18 ore. Continua......

La ditta NARDI, che da oltre 35 anni produce celle di essiccazione per legname e pallet, è PRONTA.
Sappiamo quanto il risparmio sia alla base di tutti gli investimenti e proprio le prestazioni dell'impianto consentono di risparmiare tempo ed energia.
La NARDI, sulla base della sua lunga esperienza nella sterilizzazione ed essiccazione di pallet e legno da imballaggio, ha svilupato una linea di celle, che consentono di ottenere i risultati voluti in tempi ridottissimi.
Dal punto di vista del risparmio energetico i consumi di gas metano o di segatura/cippato sono gli stessi delle celle con prestazioni inferiori (sterilizzazione in 7-8 ore ed essiccazione in 36 ore), in quanto il consumo di gas/segatura è funzione solo della quantità di acqua da estrarre dal legno e non dipende dal tempo o dalla taglia del bruciatore a gas / caldaia a biomassa per la produzione di acqua calda.
Il consumo elettrico, i KW/h elettrici consumati, sono invece direttamente proporzionali al tempo di essiccazione: più a lungo girano i ventilatori, se pur controllati da variatori di frequenza, che ne limitano la velocità alle reali esigenze di essiccazione, più alto è l'assorbimento di corrente.
Le celle NARDI essiccano in 18 ore i pallet da freschi al 22% di umidità finale, utilizzando quindi i ventilatori solo 18 ore e non 36 come nelle celle di prestazioni inferiori.
Se consideriamo una cella con 6 ventilatori da 4,0 KW (con variatori di frequenza), che consumano in media durante un ciclo di essiccazione 16 KW ogni ora, la differenza tra un ciclo di essiccazione di 18 ore e di 36 ore sarà di 18h x 16KW = 288 KW/h, che con un costo di circa 0,11 EURO al kWh ci porta ad un risparmio di energia elettrica di 31,7 EURO ogni ciclo.
Se ipotizziamo di effettuare 150 cicli di essiccazione da 18 ore ciascuno al'anno invece di 150 cicli da 36 ore, il risparmio totale sarà 150 cicli x 31,7 EURO = 4.750,00 EURO di energia elettrica
Volendo invece sfruttare appieno le potenzialità delle celle NARDI ad alte prestazioni, si potranno effettuare ben 300 cicli/anno, mentre altre celle della concorrenza con prestazioni, e prezzi, inferiori consentiranno nello stesso periodo di effettuarne solo la metà.
Una cella NARDI, alla fine, anche se costa di più, consente di ottenere ogni anno considerevoli risparmi energetici e maggiori produttività.
CELLE MOBILI NARDI
Per i produttori che hanno esigenze di trattare grandi quantità di pallet al giorno, la NARDI offre la sua cella mobile, che consente di risparmiare tempi di movimentazione di bancali e di carico/scarico della cella.
Con la cella mobile è infatti possibile stoccare direttamente sulle seconda postazione di lavoro le pile di pallet, che escono dalla chiodatrice, mentre la cella stà effettuando il trattamento dei pallet sulla prima stazione di lavoro.
Al termine del ciclo di lavoro, dopo l'apertura dei portoni di carico, la cella si muove e si posiziona sulla seconda postazione di lavoro, consentendo nel frattempo il carico dei pallet trattati dalla prima postazione di lavoro direttamente sui bilici in attesa.
Le celle mobili NARDI sono disponibili per capienze che vanno da 1.200 fino a 3.800 pallet.
3 ANNI DI GARANZIA
Oltre a ciò NARDI, unica azienda tra quelle che producono essiccatoi per legno, offre 3 anni di garanzia su TUTTI i componenti delle sue celle.



Ottobre 2009: installato negli U.S.A. Vaporizzatore con nuovo sistema motorizzato di apertura della porta. Tutto il rivestimento interno è in acciaio inossidabile. Continua.......


Vaporizzatore con nuovo sistema motorizzato di apertura della porta. L’impianto è munito di una centralina idraulica e due cilindri per sollevare la porta.
Quando la porta è aperta, si trova ad almeno 1mt sopra l’altezza del carrello elevatore evitando qualsiasi rischio di interferenza tra esso e la camera.
La struttura portante esterna rispetto al soffitto elimina lo spazio delle travi dei vaporizzatori tradizionali esaltando l’effetto colorante del vapore.
Tutto il rivestimento interno è in acciaio inossidabile e la struttura in alluminio è anodizzata. La camera è equipaggiata di doppio sistema di vaporizzazione: il primo è una serpentina inox immersa in una vasca che bolle “acqua da città” eliminando l’integrazione dell’acqua, e di conseguenza del trattamento chimico, necessario nei vaporizzatori diretti.
L’operatore ha a disposizione un secondo sistema diretto che consiste in un tubo forato immerso in una trincea riempita di acqua. Questo secondo sistema può essere usato durante la prima fase di salita in temperatura per accelerare il riscaldamento. Il processo di vaporizzazione è condotto automaticamente da un PLC.
La foto viene dal ns.cliente Begley Lumber in London KY (U.S.A).



18/22-05-2009: Siamo presenti a Ligna 2009. Mappa Nardi Essiccatoi



Ottobre 2008: Installati con successo i primi portoni sezionali automatici in Francia e Belgio, installabili anche su celle affiancate e utilizzabili per il rinnovo di celle esistenti.



E’ terminata a fine settembre 2008 l’installazione di un impianto costituito da otto celle di essiccazione presso una società di San Marino, leader nella produzione e distribuzione di parquet di alta qualità. Continua......

L’impianto è stato previsto per l'essiccazione di frise di parquet di diverse specie legnose pregiate ed è stato ottimizzato in base alle esigenze del cliente; in particolare viene ottenuto un elevatissimo grado di omogeneità nell'umidità finale delle frise.
Questo risultato è stato raggiunto grazie ad alcune caratteristiche peculiari dell'impianto come:
ventilatori intubati ad alto rendimento (brevetto Nardi )
sistema di convogliamento dell'aria ad ali mobili ( brevetto Nardi)
sistema di riscaldamento con batterie bi-metalliche composte da tubi in acciaio inox e alette in alluminio ricavate direttamente sul tubo con processo esclusivo di trafilatura.
camini a tenuta stagna con guarnizioni in gomma-silicone
sistema di reumidificazione aria-acqua con controllo del dosaggio e della durata della miscela nebulizzante
sistema di controllo elettronico con singole unità di gestione dei cicli di essiccazione e supervisore con gestione allarmi e teleservice.